Requisiti volontariato ambientale: chi può partecipare

Chi può partecipare ai progetti di volontariato ambientale?

Se devo rispondere con una parola, la risposta è chiunque.

La bella notizia infatti è che non servono particolari requisiti per partecipare al volontariato per la conservazione di animali e ambiente.

Ciao a tutti ragazzi, io sono Alessandro Nicoletti, biologo marino e fondatore dell’associazione ecologista Keep the Planet.

Se segui il canale dovresti sapere che tra le attività più utili ai fini della conservazione di natura e animali c’è il volontariato ambientale inteso come quell’insieme di attività svolte con l’unico scopo di preservare gli habitat naturali e le specie al suo interno.

Esistono tantissimi progetti di conservazione sparsi in tutti i continenti del mondo adatto a tutti.

Guarda il video o prosegui nella lettura:

Requisiti volontariato ambientale

Ovviamente, ci sono progetti più impegnativi rispetto ad altri, che richiedono maggiore sforzo organizzativo e personale, ma in linea generale, se vogliamo dare una risposta definitiva alla domanda: chi può partecipare ai progetti di volontariato ambientale?

Esiste una sola risposta e cioè tutti.

Tutti possono infatti impegnarsi in prima persona nella tutela di quella che è la nostra casa, madre natura.

requisiti volontariato ambientaleUna delle principali attività dell’associazione Keep the Planet è proprio mettere in contatto gli aspiranti volontari con gli enti che li richiedono sul territorio.

Esistono diverse tipologie di volontariato, da quei progetti sotto casa come ad esempio il monitoraggio del territorio o la pulizia di una spiaggia, a veri e propri progetti di conservazione che durano anni e che sono portati avanti in maniera scientifica grazie all’impegno dei ricercatori e dei volontari.

Le attività che possono essere svolte dal volontario sono molteplici e di vitale importanza per il conseguimento degli obiettivi.

In alcuni casi sono richieste delle competenze tecniche professionali, altre volte no, impegno e passione sono più che sufficienti.

La differenza sostanziale tra chi ha intrapreso un percorso accademico e chi no è il fatto di ricoprire ruoli diversi all’interno del progetto.

Questo non significa che chi non è biologo, ecologo o veterinario debba per forza rinunciare al sogno di lavorare per la tutela della natura.

Oggi più che mai c’è bisogno di quante più persone possibili impegnate sul campo perché spesso i progetti di volontariato ambientale sono l’ultimo baluardo a difesa degli ecosistemi naturali minacciati dalla distruzione.

In alcuni paesi poveri i volontari internazionali sono una risorsa indispensabile per portare avanti i progetti di conservazione che spesso non hanno fondi, persone e risorse.

Ed è proprio per questo motivo che ho deciso di creare una realtà come Keep the Planet.

Se vuoi diventare parte attiva del cambiamento e partecipare ad un progetto di volontariato ambientale, puoi iniziare la tua ricerca nel sito della nostra associazione, dove troverai moltissime opportunità a cui potrai partecipare in prima persona.

DIVENTA NOSTRO SOCIO E SCARICA IL DATABASE CON LE ASSOCIAZIONI CHE CERCANO VOLONTARI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *