E’ nato il primo baby rinoceronte bianco in provetta

E’ nato il primo rinoceronte bianco in provetta. Il nuovo baby rinoceronte nato allo zoo di San Diego rappresenta un grande passo in avanti nella conservazione della specie anche allo stato selvatico.

rinoceronte in provetta

La notizia certamente renderà felici gli amanti degli animali, ma sono anche i conservazionisti a festeggiare. Questo infatti significa ridare nuove speranze alla conservazione non solo dei rinoceronti, ma anche a tante altre specie.

L’esemplare nato oggi in California è il primo negli Stati Uniti e il terzo a livello mondiale a confermare la stabilità delle tecniche di inseminazione.

La nascita del piccolo rinoceronte bianco meridionale fa parte di un piano globale per salvare il rinoceronte bianco settentrionale, una sottospecie minacciata dal pericolo di estinzione.

Se infatti i rinoceronti bianchi meridionali sono relativamente ben gestiti e fuori pericolo, la sottospecie settentrionale è stata decimata dai bracconieri.

Queste nuove tecniche di inseminazione artificiale sui rinoceronti meridionali potrebbe servire per risollevare anche la sottospecie settentrionale utilizzando femmine meridionali come incubatrici per gli embrioni del rinoceronte bianco settentrionale.

Gli scienziati infatti hanno conservato ovuli e spermatozoi della sottospecie settentrionale che in futuro verranno utilizzati nelle femmine meridionali per dare alla luce nuovi esemplari rinoceronte bianco settentrionale così da salvarlo dall’estinzione.

Il rinoceronte bianco settentrionale, in passato, viveva in Uganda, Ciad, Sudan, parte della Repubblica Centrafricana e Repubblica Democratica del Congo.

Tra il 1970 e il 1980 la popolazione di questa sottospecie si ridusse drasticamente da 500 a soli 15 esemplari.  Ad oggi rimangono in vita solamente due esemplari femmine, per cui la riproduzione è limitata alle tecniche di fertilizzazione in vitro.

Puoi anche tu contribuire alla salvaguardia dei rinoceronti partecipando ad uno dei progetti di conservazione selezionati da Keep the Planet in tutto il mondo.

Associati e diventa parte attiva del cambiamento.

Leave a Reply