PARTECIPA AL DOCUMENTARIO, AIUTA GLI ORANGO E VINCI UN VIAGGIO PER IL BORNEO

Hai la possibilità di partecipare in prima persona al film documentario Men of the Forest, un’avvincente avventura nel cuore del Borneo indonesiano

Guarda il trailer del film

Circa due anni fa, abbiamo hanno deciso di apportare il nostro contributo per fermare la deforestazione attraverso la realizzazione di un film e di una campagna di sensibilizzazione.

Ed è cosi, che il 1° marzo del 2017, dopo aver pianificato e organizzato il viaggio nei minimi dettagli, siamo partiti per il Borneo.

E’ stata un’esperienza davvero illuminante.

Abbiamo girato in lungo e in largo l’isola per vedere con i nostri occhi le condizioni degli orangutan in questa parte del mondo.

Abbiamo girato un promo che ci è servito per creare una raccolta fondi su Kickstarter.

Gli orangutan, insieme a gorilla, ai bonobo e agli scimpanzé, fanno parte del gruppo delle scimmie antropomorfe e sono le specie più simili a noi umani.

Condividiamo con loro una gamma variabile tra il 97 e il 99% del nostro DNA, una somiglianza facilmente visibile nei loro volti e nelle loro espressioni.

Sono delle splendide e gentili creature che hanno convissuto con noi per milioni di anni, tuttavia per colpa nostra stanno scomparendo ad un ritmo impressionante.

Non hanno nessuna colpa se non quella di esistere.

Le loro condizioni attuali, infatti, sono drammatiche e senza lo sforzo congiunto di associazioni ed ambientalisti, tutte le scimmie antropomorfe sarebbero già un triste ricordo lontano.

Il passo tra la conservazione e l’estinzione è infatti sottile, ed è nostro compito che questo non avvenga.

Nonostante in passato fossero presenti in ampie zone del continente asiatico, ad inizio del secolo scorso gli oranghi erano abbondanti nelle due isole di Borneo e Sumatra.

Un secolo di sfruttamento del loro habitat naturale, ha decimato il loro numero in maniera drammatica: rispetto al numero di individui presente nel 1900, ad oggi solo il 7% degli orangotango di Sumatra e il 14% degli orangutan del Borneo sono ancora vivi.

Ci sono diverse cause responsabili, ma la più importante è certamente la perdita di habitat naturale che nel caso dell’orango è rappresentato dalla deforestazione.

Quando perdiamo una foresta, l’orango perde la sua fonte di sostentamento essendo un animale prettamente arboricolo.

Pensiamo che questo sia un problema che non ci riguardi, purtroppo invece ci tocca da vicino molto di più di quello che potremmo pensare.

Dico questo perché non solo perderemo specie uniche come l’orango, ma anche la capacità di sopravvivere perché senza foreste non avremmo più ossigeno da respirare,sono loro infatti il polmone verde che garantisce la vita sul pianeta.

Le foreste inoltre rappresentano il primo sostentamento per circa 300 milioni di persone e un formidabile serbatoio di biodiversità.

Insieme alle specie simbolo infatti, perdiamo anche migliaia di specie vegetali, di insetti e anfibi, e magari al loro interno rischiamo anche di perdere delle sostanze importanti per la medicina.

Per non parlare del cambiamento climatico, la sola deforestazione incide per il 17% delle emissioni totali di CO2!

Il progetto presentato a Licia Colò, guarda il video

Il problema del borneo che vogliamo risolvere

Coltivazioni di olio di palma non sostenibili

Le coltivazioni di palma da olio sono la prima causa di deforestazione in Indonesia, Men of the Forest è il film che darà visibilità alle popolazioni locali che stanno lottando contro la distruzione degli habitat naturali.

Protezione degli orango

5000 orango sono uccisi ogni anno per far spazio alle coltivazioni di palme da olio.
Se nulla verrà fatto, le intere popolazioni selvatiche rischiano di sparire nei prossimi 35 anni. Noi vogliamo fermare la strage.

La conservazione della foresta

La foresta è vita, è futuro, è sostenibilità. Senza foreste non c’è vita, non c’è futuro, stiamo lasciando un mondo peggiore di come lo abbiamo trovato. Aiutaci nella nostra battaglia per informare e sensibilizzare.

Partecipa e vinci il viaggio più bello della tua vita

Men of the Forest è un film documentario ambientato nel Borneo indonesiano, una delle zone più calde del mondo dove si combatte una battaglia molto importante per l’intera umanità.

E’ qui, infatti, che troviamo le foreste più antiche al mondo, con tassi di biodiversità impressionanti.

Purtroppo però, questa bellezza è minacciata dalle grandi compagnie di olio di palma che progettano la creazione di ampie coltivazioni a discapito dell’ecosistema naturale.

Ed è qui che entriamo in campo noi, insieme al gruppo di indonesiani che abbiamo conosciuto durante le riprese del promo e che fanno parte dell’associazione “Friends of National Park Foundation”.

IL NOSTRO OBIETTIVO E’ QUELLO DI AIUTARE I NOSTRI AMICI ORANGUTAN A VIVERE SERENI NELLA LORO CASA, LA FORESTA VERGINE DEL BORNEO.

Abbiamo portato la nostra idea in gira per l’Italia. Siamo stati invitati alla trasmissione di Licia Colò e numerose testate giornalistiche ci hanno intervistato perché interessati al nostro progetto.

MA NON SIAMO RIUSCITI ANCORA A GIRARE IL NOSTRO FILM!!!

orango

Chi siamo

Alessandro Nicoletti è un biologo e attivista italiano. Laureato in Master Class of Marine Biology, ha trascorso diversi anni in giro per il mondo collaborando a diversi progetti di conservazione ambientale. Nel 2017 fonda Keep the Planet, una ONG ambientale che lotta per aumentare la consapevolezza sull’importanza della conservazione, sul rispetto dell’ambiente e sulla salvaguardia delle specie selvatiche a livello globale. Ha preso parte a diversi progetti per il ripristino delle aree naturali in diversi paesi come Zanzibar, Cambogia, Indonesia, Australia e Regno Unito.

Francesco Menghini è un filmmaker e fotografo italiano. Ha prodotto e girato numerosi documentari, pubblicità e videoclip. Grazie alla sua passione per i viaggi e per le culture diverse, ha lavorato in diversi Paesi come il Brasile, l’Albania, la Spagna e il Regno Unito. Nel 2012 fonda la Soul Crime Production con cui ha prodotto e diretto due documentari superpremiati. Dal 2014 inizia a lavorare per il Web e realizza diversi progetti con l’obiettivo di divulgare la propria conoscenza della fotografia e del video e il suo amore per i viaggi.

Cosa dicono di noi

E' stato un vero piacere invitare Alessandro in trasmissione, spero che il suo messaggio e il progetto arrivi molto lontano.

Licia Colò

Gli orango sono i nostri cugini e la foresta la loro casa. Bisogna proteggerli subito e ora e per questo supporto la causa di Alessandro e Francesco.

Folco Terzani

Ora tocca a te

Sei pronto ad avventurarti con noi in questa magnifica avventura?

Con una semplice donazione, hai la possibilità di coronare il tuo sogno di far finalmente parte di una film crew documentarista come i tuoi idoli della BBC e del National Geographic.

In questa settimana sarai a contatto con la natura incontaminata, gli oranghi selvaggi, le scimmie proboscide e molti altri animali unici di questo angolo di paradiso.

Avrai l’opportunità di vivere un’esperienza diversa dai classici tour turistici, ti sentirai finalmente parte di un progetto più grande di te.

Il viaggio per due persone in Borneo comprende vitto, alloggio, volo aereo A/R dall’Italia, trasporti, non dovrai pensare a nulla. Diventerai parte integrante della famiglia di Men of The Forest.

Questa è un’occasione unica per tutti coloro che vogliono vivere un’avventura non solo bella e affascinante, ma anche utile per la conservazione delle foreste primarie tra le più antiche al mondo.

Conoscerai inoltre anche i veri “uomini della foresta”, eroi indonesiani che da decenni lottano contro la devastazione ambientale provocata dalle coltivazioni di palme da olio.

Sarà una avventura unica, intensa e non per tutti, ragion per cui non potrai mai acquistarla come un pacchetto vacanze.

Partecipare alla nostra selezione ti consentirà di: dare il tuo contributo a salvare un pezzo di pianeta da cui ne dipendono molti altri, darti l’occasione di un viaggio e la partecipazione ad un documentario naturalistico.

Al termine delle riprese, il film verrà presentato inoltre ai maggiori festival internazionali.

Se vuoi dare il tuo contributo, ma non sei interessato a venire in Borneo, ti basterà segnalarlo nella tua mail! La donazione minima per partecipare al viaggio è di 50 euro, se vorrai donare cifre inferiori o superiori sentiti libero di farlo.

Gli oranghi ti ringrazieranno.

Tutti i partecipanti, inoltre, riceveranno un cofanetto speciale dove poter visionare il film non solo in casa, ma anche proiettarlo ad eventi pubblici.

prodotti senza olio di palma

Compra il biglietto e vinci

Hai la possibilità di venire con noi vincendo un viaggio per due persone tutto incluso. Stiamo raccogliendo mille adesioni tramite una donazione di 50 Euro, e mettiamo a disposizione un biglietto per una persona che potrà essere accompagnata da chi preferisce e venire con noi in Borneo a realizzare il nostro documentario. Quello che dovrai fare è una donazione di 50 Euro e inviarci una mail dove racconti il perché vorresti venire con noi in Borneo. Selezioneremo la mail più interessante e decreteremo il vincitore che parteciperà al nostro documentario intitolato "Men of the forest"

Supporto

20
  • Ricevi il poster digitale
  • Download del film
  • Sarai inserito nella pagina dei ringraziamenti
  • Partecipi al concorso e vinci un viaggio per due persone
  • Maglietta del progetto
  • Biglietto della prima proiezione a Roma

Biglietto

50
  • Ricevi il poster digitale
  • Download del film 
  • Sarai inserito nella pagina dei ringraziamenti
  • Partecipi al concorso e vinci un viaggio per due persone
  • Maglietta del progetto
  • Biglietto della prima proiezione a Roma
Popular

Eroe della foresta

100
  • Ricevi il poster digitale
  • Download del film
  • Sarai inserito nella pagina dei ringraziamenti
  • Partecipi al concorso e vinci un viaggio per due persone
  • Maglietta del progetto
  • Biglietto della prima proiezione a Roma

Una volta acquistato il biglietto, ti invieremo una mail per confermare la ricezione della tua iscrizione. Hai la possibilità di donare una somma maggiore o minore di quella sopraelencata per sostenere il progetto, ma se vuoi vincere il viaggio, 50€ è la soglia minima.

Il denaro raccolto sarà utilizzato per realizzare il Documentario e per condividere il messaggio sulla crisi ambientale nel Borneo e aiutare le popolazioni locali a salvare la foresta pluviale e la fauna selvatica sensibilizzando l’opinione pubblica sul tema.

Domande frequenti

1) In cosa consiste il primo premio?

Il primo premio consiste in un’intera settimana nel Borneo, con tutte le spese pagate: volo a/r per Giacarta, cibo, trasporti e alloggio. Avrai l’opportunità di vivere nella foresta per stare dietro le quinte del nostro film.

2) Quando si svolgerà l'estrazione?

La data di chiusura per le iscrizioni è al termine della raccolta dei 1000 tickets. Una volta ricevute le donazioni, prenderemo in esame le mail che ci saranno giunte. Vincerà la migliore tra le 1000 ricevute.

3)Come è nata l'idea?

L’idea del concorso è iniziata quando abbiamo capito che trovare i soldi per il film sarebbe stato veramente difficile. Realizzare un film di questo genere ha dei costi molto alti ed è per questo che stiamo cercando il tuo aiuto.

4) Chi può partecipare?

Tutti possono aiutarci a trovare il denaro per la realizzazione del film. Anche te che ci stai leggendo. Attenzione però: venire in Borneo e vivere per una settimana in mezzo alla foresta non è da tutti. Valutalo bene!

5)Come è nata l'idea?

Il Borneo che visiteremo fa parte dell’Indonesia, un paese sicuro dove la criminalità è pressoché inesistente, avremo l’appoggio costante dei nostri amici indonesiani che ci aiuteranno in ogni eventuale problematica.

6) In quale periodo si svolgerà il viaggi?

Il vincitore avrà la possibilità di definire la data che preferisce a seconda delle proprie esigenze.

7) Che tempo fa in Borneo?

Il Borneo ha un clima equatoriale, preparati al caldo e all’umidità. 

8) Voi sarete con me durante tutto il periodo?

Non preoccuparti, saremo sempre al tuo fianco durante tutta la durata del viaggio.

Partecipa al concorso e vinci un viaggio unico e speciale

Non solo vivrai un'avventura magnifica, ma aiuterai l'ambiente, le foreste e i magnifici animali che la vivono.

Compra il biglietto e vinci

Hai la possibilità di venire con noi vincendo un viaggio per due persone tutto incluso. Stiamo raccogliendo mille adesioni tramite una donazione di 50 Euro, e mettiamo a disposizione un biglietto per una persona che potrà essere accompagnata da chi preferisce e venire con noi in Borneo a realizzare il nostro documentario. Quello che dovrai fare è una donazione di 50 Euro e inviarci una mail dove racconti il perché vorresti venire con noi in Borneo. Selezioneremo la mail più interessante e decreteremo il vincitore che parteciperà al nostro documentario intitolato "Men of the forest"

Supporto

20
  • Ricevi il poster digitale
  • Download del film
  • Sarai inserito nella pagina dei ringraziamenti
  • Partecipi al concorso e vinci un viaggio per due persone
  • Maglietta del progetto
  • Biglietto della prima proiezione a Roma

Biglietto

50
  • Ricevi il poster digitale
  • Download del film 
  • Sarai inserito nella pagina dei ringraziamenti
  • Partecipi al concorso e vinci un viaggio per due persone
  • Maglietta del progetto
  • Biglietto della prima proiezione a Roma
Popular

Eroe della foresta

100
  • Ricevi il poster digitale
  • Download del film
  • Sarai inserito nella pagina dei ringraziamenti
  • Partecipi al concorso e vinci un viaggio per due persone
  • Maglietta del progetto
  • Biglietto della prima proiezione a Roma

Una volta acquistato il biglietto, ti invieremo una mail per confermare la ricezione della tua iscrizione. Hai la possibilità di donare una somma maggiore o minore di quella sopraelencata per sostenere il progetto, ma se vuoi vincere il viaggio, 50€ è la soglia minima.

Il denaro raccolto sarà utilizzato per realizzare il Documentario e per condividere il messaggio sulla crisi ambientale nel Borneo e aiutare le popolazioni locali a salvare la foresta pluviale e la fauna selvatica sensibilizzando l’opinione pubblica sul tema.