Opportunità lavorative per chi fa volontariato con gli animali

Quali sono le opportunità lavorative per chi decide di svolgere un volontariato ambientale?

Ciao a tutti ragazzi, io sono Alessandro Nicoletti, biologo marino e fondatore dell’associazione Keep the Planet.

Puoi leggere l’articolo o guardare il video:

Sogni di lavorare per la tutela di specie simbolo come l’orangotango, la tigre o il rinoceronte, se la vita d’ufficio non fa per te, allora questo è il video che fa per te.

Se segui le attività di Keep the Planet sai che la promozione del volontariato ambientale è uno dei nostri temi centrali.

Volontariato ambientale che non aiuta solamente la natura, ma anche chi lo fa.

Diverse ricerche e statistiche hanno evidenziato come le esperienze di volontariato incrementino le opportunità di ottenere un posto di lavoro non solo nell’ambito della conservazione ambientale e animale, ma in tutti i settori lavorativi.

Da una parte il volontario che incrementa le sue opportunità di trovare lavoro grazie ai contatti e all’esperienza diretta sul campo, dall’altra le associazioni locali impegnate in prima fila nella conservazione della natura che grazie ai volontari possono portare avanti le loro attività.

Lavorare nella conservazione della natura

lavorare nella conservazioneIl volontariato ambientale spesso rappresenta una perfetta unione tra le esigenze della conservazione della natura e di coloro che vogliono trovare un senso nel proprio lavoro.

Ma quali sono queste opportunità di lavoro che si otterrebbero grazie al volontariato ambientale?

La prima distinzione da fare è tra i lavori prettamente scientifici focalizzati sulla conservazione, e tutti gli altri.

Nel primo gruppo troviamo tutte quelle professioni caratterizzate dalla necessità di possedere una laurea.

Veterinari, biologi, geologi, in pratica tutte le carriere scientifiche legate all’ambiente e agli animali.

Nel secondo gruppo troviamo invece tutte quelle professioni che non hanno bisogno di una laurea, ma che sono comunque importanti nel mondo del lavoro.

Pensiamo a chi ha competenze nel mondo della comunicazione, dei siti internet, del video editing, le associazioni non hanno infatti bisogno solamente di biologi o veterinari, ma anche di social media manager, consulenti, filmmaker, esperti di comunicazione, proprio come un’azienda qualsiasi.

Altro importante settore da non sottovalutare per chi vuole lavorare a contatto con la natura è l’ecoturismo.

I viaggi naturalistici sono uno dei motori della conservazione della natura, molti habitat sono protetti proprio grazie alla presenza di turisti che portano lavoro e denaro necessari per la tutela del territorio.

Le opportunità sono tante e in continua crescita.

Quel che è certo è che per lavorare sul campo, nel mondo della conservazione, fondamentalmente fare un periodo di volontariato è un requisito essenziale.

Grazie a queste esperienze non si acquisiscono solamente competenze pratiche e tecniche, ma anche e soprattutto contatti, conoscenze, necessari per crescere professionalmente.

In questo contesto non mi riferisco alla raccomandazione tradizionale vista in senso negativo, ma piuttosto con la creazione di un network di contatti che conoscono chi siamo, cosa facciamo e come lo facciamo.

In un mondo sempre più competitivo, questo fa tutta la differenza del mondo, specialmente in un settore molto ambito come quello della conservazione.

Le carriere professionali all’interno di questo settore sono molte, alcune note e altre magari meno.

Alcune richiedono una laurea come ad esempio il biologo marino o l’ecologo, altre no come ad esempio la guida safari.

Se vuoi lavorare in questo campo, ti posso aiutare, dal link qui in descrizione puoi diventare socio dell’associazione Keep the Planet e accedere ad un ricco database dove trovi tantissime opportunità di tirocinio, volontariato e lavoro.

Mi rendo conto che specialmente in questo difficile periodo, poter solo immaginare di fare un lavoro che si ama sia fantascienza.

Tuttavia, non esiste niente al mondo che possa fermare passione e perseveranza.

I grandi cambiamenti, iniziano dai piccoli passi e se posso, sarò felice di aiutarti.

Se vuoi partecipare, diventa nostro socio e accedi al database!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *